venerdì 11 maggio 2012

Dolcissime Meringhe

Era raffreddore e non influenza, niente febbre (almeno per ora!) mal di gola sì... Il malessere che vi accennavo nell'ultimo post alla fine si è manifestato!
Oggi avevo voglia di qualcosa di dolce, niente di elaborato ma dolce.
Non potendo uscire ho fatto ricorso al tempo che avevo a disposizione che era molto rispetto al solito e usando le cose che avevo in casa ho creato con dello zucchero e degli albumi freschi, meringhe con panna e amarene sciroppate.
Dolci lo sono decisamente, ma il loro candore ed il rosso dell'amarena invogliano a mangiarle.
Non sono un'amante delle meringhe, ma siccome bisogna esercitarsi per avere la meringa perfetta che a mio modesto parere deve essere croccante fuori e morbida all'interno.. ho fatto un pò di esercizio.
E vi dico che l'esercizio è riuscito bene!
Bianche, leggere, croccanti fuori, si sciolgono sul palato regalando dolcezza.


Meringhe con panna
Dolcissime Meringhe


Ingredienti

10 meringhe 

3 ALBUMI

ZUCCHERO SEMOLATO (stesso peso degli albumi)
ZUCCHERO A VELO VANIGLIATO (stesso peso degli albumi)
1 BACCELLO DI VANIGLIA
1 PIZZICO DI SALE

Per la farcia

250 ML DI PANNA FRESCA
50 GR DI ZUCCHERO A VELO
10 AMARENE SCIROPPATE

Occorrente

PLACCA DA FORNO
CARTA DA FORNO
SPATOLA
SACÀPOCHE
SBATTITORE

Per cominciare pesate gli ingredienti, mescolate i due tipi di zucchero ed aggiungeteci i semi della bacca di vaniglia incindendola con un coltello nel senso della lunghezza e raschiate via i semi.

Accendete il forno a 80° - 100°gradi statico.

E'importante che gli albumi siano freschi e che siano separati perfettamente dai tuorli.

Mettete gli albumi in un recipiente con un pizzico di sale e metà della miscela di zuccheri, inziate a montare con lo sbattitore, quando il composto inizia a gonfiarsi aggiungete il resto dello zucchero poco alla volta, sempre con le fruste in movimento.
Dovete montare il composto almeno 10 minuti finché non diventa una massa soda e molto lucida.
Prendete il sacàpoche (ho lasciato la bocchetta grande alla quale si avvitano le altre) riempitelo con gli albumi montati e distribuite il composto sulla placca precedentemente ricoperta con la carta da forno e distribuitelo quasi a fare dei biscotti rotondi.



Infornate a 80° - 100° gradi per 3 ore.

Sfornate e lasciate raffreddare.
Montate la panna con lo zucchero a velo e sgocciolate le amarene.
In un'altra tasca da pasticcere (sachàpoche) mettete la panna, riempite una meringa e unitela ad un'altra, fate dei sandwich e aggiungeteci l'amarena sopra. Mettete in frigo almeno un'ora e poi godetevi la dolcezza...

Consiglio

Se volete ottenere delle meringhe della stessa dimensione, fate sulla carta forno dei cerchi con una matita e un bicchiere o un tappo da marmellata.
Potete aggiungere zucchero a velo per presentarle e abbondare con lo sciroppo di amarena.





Con questa ricetta partecipo al contest ''E tu di che colore sei?'' di ''Capricciosa e Pasticciona in cucina''.
Il colore che ho scelto è il Bianco che per me significa sensibilità, trasparenza ma soprattutto forza d'animo. 


Partecipa al mio Contest





6 commenti:

  1. Ciao, passo per invitarti al mio nuovo contest sulla cucina al microonde!

    http://panperfocaccia-grianne.blogspot.it/2012/05/contest-cucina-al-microonde-con-lekue.html

    Buona serata!
    Cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo sono senza microonde.. Ma grazie!

      Elimina
  2. Bellissime qst meringhe. Ho aggiunto la ricetta scusa per il ritardo ma sn stata in ferie..kiss

    RispondiElimina
  3. No problem! Grazie ..a presto

    RispondiElimina
  4. Ciao felice di conoscerti, sono neo registrata al tuo bel blog, insieme a flò sceglierò il vincitore del contest....in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  5. Ma guarda che bella idea le meringhe con l'amarena. Io le faccio spesso perchè ho sempre bidoni di albumi d'avanzo !

    RispondiElimina